Archivio news 07/10/2019

Ritorna la SERIE A targata #CenturionLeague. La JAMAICA TEAM di Mister Giuseppe GRENGA.

Anche l'armata "Jamaicana" scalda i motori per l'inizio del campionato invernale. La squadra di Grenga conferma (giustamente) un gruppo solido e in cerca di rivincita.

Quali sono le differenze tra la scorsa stagione è quella che verrà?

“La scorsa stagione il Jamaica Team si è classificato al 2° posto nella Regular Season a 4 punti dalla Roma imbattuta, anche se abbiamo siglato ben 107 reti, ma perdendo 4 incontri. I freddi numeri danno una panoramica del campionato precedente, siamo consapevoli delle nostre potenzialità ma altrettanto attenti e analitici sui nostri punti deboli, sui quali, già dalla scorsa stagione ci stiamo lavorando per migliorarli e per raccoglierne i frutti nella prossima.”

Ci saranno novità di rosa?

“Come più volte detto, la nostra compagine è formata da un gruppo di veri amici che hanno un solo obiettivo comune, il divertimento. Integrare una rosa già estremamente competitiva, con determinate caratteristiche non è facile, come non è facile reclutare anche ottimi calciatori che abbiano peculiarità che si sposano con il nostro “credo”. Siamo sempre attenti sul parco giocatori romano, ma per adesso la rosa a nostra disposizione soddisfa pienamente lo staff tecnico della Società.”

Cosa ne pensi della Centurion?

“Conosciamo molto bene la competizione in quanto militiamo nel Centurion League da svariati anni e senza ombra di dubbio ci sentiamo in dovere di complimentarci con tutta la famiglia Centurion per l’ottima e genuina organizzazione dei tornei, con i quali noi siamo cresciuti. Proprio per questa ottima intuizione e dedizione degli organizzatori, che questa competizione ha raggiunto livelli strutturali, tecnici e tattici di cristallino valore e successo.”

L’obiettivo è ripetersi?

“Nella nostra indole abbiamo sempre e comunque l’obiettivo di migliorare tramite il duro lavoro e la dedizione all’impegno, ma siamo altrettanto consapevoli che in una competizione del genere ripetersi sarà difficile, ma siamo convinti che i nostri ragazzi onoreranno la competizione come hanno sempre fatto, con la spregiudicatezza che li contraddistingue e con un pizzico di esperienza in più per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Siamo orgogliosi della fiducia del nostro main sponsor Autospurgo Luigi Portale e ripagheremo al meglio la sua fiducia sul campo!”

Sta ai ragazzi della Jamaica ora dimostrare di aver imparato dagli errori - pochi, ma tremendamente decisivi - commessi nella passata stagione. Consapevolezza e concentrazione, queste le parole chiave del "credo" dei giallo-nero-verdi, ai quali facciamo un grande "in bocca al lupo"!